sabato 21 giugno 2008

Tihm - Le Mie Canzoni


Reupload di una raccolta pubblicata sette mesi fa e richiesta più volte da chi allora ancora non c'era.
Nome in codice: Tihm. Vero nome : Fathima Ben Said, nata nel 1950 da genitori italiani e arabi. Scheda abbastanza scarna di una delle due cantanti giovani in scuderia PDU/SUN nel 1968. L'altra è Marita.
C'è un altra donna, si chiama Anita Traversi ed è amica di Mina sin dalla fine degli anni cinquanta, quando entrambi facevano parte della schiera degli urlatori.
Marisa Sacchetto sarebbe arrivata solo alla fine del 1970.
A segnalare Fathima ad Augusto Martelli, direttore atistico della PDU, è stato Gianni Medori (in arte Johnny Sax), che aveva incontrato in estate la graziosa ragazza in Versilia. Il lancio pubblicitario dice pressappoco così: un incrocio tra Mina ed Aretha Franklin: è nata Thim!
Un pochettino altisonante ma si sa..è la pubblicità.
Che la diciottenne abbia una bella voce, forse ancora grezza ma calda e naturale, è fuori di dubbio. Certo, è ancora immatura, non regge perfettamente le note (è incline al "calante") ma con il tempo saprà perfezionarsi.
Il singolo di lancio è SENZA CATENE accoppiato a DIMENTICANDO IL MONDO.
Le sue prime apparizioni in tv sono a DISCO VERDE, SETTEVOCI e CHISSA’ CHI LO SA.
La cantante incide all'inizio per la Sun, sottomarca della PDU, poi passerà alla casa madre.
In tutto inciderà 8 quarantacinque giri ed un album. Che verrà pubblicato sul blog.
Per lei scriveranno autori di grande prestigio: da Lucio Dalla a Sergio Bardotti, da Paolo Limiti a Giorgio Calabrese.
Insomma, Mina come sempre, curava le proprie cantanti dandogli quello che poteva dargli e cioè un adeguato repertorio.
Del perchè la maggior parte degli artisti PDU non abbia mai decollato non si è mai capito. A parte la Sacchetto, gli altri hanno fatto sempre una fatica incredibile per farsi notare. Eppure non si può dire che fossero messi male vocalmente (a parte forse Marita).
I Domodossola erano i più tecnici con quel continuo richiamo ai Brasil'66 e '77 di Sergio Mendes.
Uno come Giuliano Girardi aveva qualche problemino di estetica ma la voce ce l'aveva.
Tornando a Tihm, il suo lancio ha qualche contraccolpo quando in casa Mazzini entra Marisa Sacchetto. Tihm passa per un po’ in secondo piano rispetto alla più gettonata Marisa. Cessa di incidere alla fine del 1973 chiundendo il suo contratto con un album che racchiude alcuni lati A e B dei singoli ed un inedito.
Le canzoni sono buone, si fanno ascoltare con piacere (più quelle recenti che le prime)
Qualche esempio: IL PRIMO PASSO è molto bella (per merito anche dell'originale TAKE ME TO THE PILOT di Elton John) così come SENTIMENTALE (incisa anche da Mina).
Molto carina anche CANTO così come QUANTE VOLTE.
Insomma, per chi non l'avesse mai sentita e amasse il genere pop-leggero inizi settanta (di buon livello), è un' occasione unica.
Qui ci sono alcuni dei titoli più noti. Altri sono stati omessi per far sì che possa venir postato l'album originale.
La grafica è stata completamente rivista e corretta da Kurtigghiu.
Lascio un tris di commenti risalenti a novembre.

Ecco la discografia completa della cantante:

45 giri:
DIMENTICANDO IL MONDO/ SENZA CATENE (SUN SU.A 3005) 10-1968
OBLADI’ OBLADA’/ M’INNAMORO (SUN SU.A 3009) 2-1969
DIETRO LA FINESTRA/COME MAI (SUN SU.A 3014) 5-1969
INDIANAPOLIS/SENTIMENTALE (SUN SU.A 3016) 4-1970
IL PRIMO PASSO/ CAMBIA IL CUORE (SUN SU.A 3020) 9-1970
QUELLA NOTTE/ PIU’ SOLA DI TE (SUN SU.A 3024) 7-1971
VAGABONDI E ZINGARI/QUANTE VOLTE (PDU P.A 1082) 1-1973
CANTO/GLI OCCHI AL LIMITE DEL CUORE (PDU P.A 1092) 10-1973
33 giri:
TIHM – TIHM (ALBUM: PDU PLD. 5072) 2-1973

THIM - I SINGOLI
01 Dimenticando Il Mondo (Mattone-Ashford-Simpson) (1968)
02 Senza Catene (Unchained Melody) (Panzeri-Normen-North) (1968)
03 Ob-La-Dì Ob-La-Dà (Mogol-Piccarreda-Lennon-McCartney) (1969)
04 M'Innamoro (Step Inside Love) (Mogol-Lennon-McCartney) (1969)
05 Dietro La Finestra (L.Beretta-M.Rusca) (1969)
06 Come Mai (Call My Name) (Pace-Murphy-Klaejson) (1969)
07 Indianapolis (Conte-Pallavicini) (1970)
08 Sentimentale (Bardotti-Baldazzi-Dalla)(1970)
09 Cambia Il Cuore (P.Limiti-F.Lai) (Dal Film La Moglie Nuova) (1970)
10 Il Primo Passo (Take Me To The Pilot)(E.John-B.Taupin-L.Albertelli) (1970)
11 Quella Notte (Everybody Clap)(M.Gibb-Lawrie-Caravati) (1971)
12 Più Sola Con Te (Limiti-Nobile) (1971)
13 Vagabondi E Zingari (Gipsies Tramps & Thieves)(G.Calabrese-B.Stone) (1972)
14 Quante Volte (Albertelli-Baldan Bembo) (1972)

21 commenti:

vda ha detto...

Il disco omonimo della Traversi mi è piaciuto parecchio (ci sono due versioni in italiano di "Cançao latina" e "Todas as mulheres do mundo" che non sono affatto male)
E' il 5031, ma ne dovrebbe aver fatto anche un secondo (5076) che non ho mai trovato.

Thim, interessante...poi molto bella la veste grafica del 33giri.
(bellissima pure la copertina, un pò meno il contenuto, del secondo dei Domodossola "L'Allegria", 5063)

La Sacchetto...ho sentito solo "An horse of different colour"...

Luca ha detto...

Grazie, Vampiro, ora é tutto a posto! Ero molto curioso di ascoltare alcuni pezzi che mi mancavano come "Quante volte" (a metà tra Mina e Mimì e, visti gli autori, non poteva essere diversamente) e la cover di Cher (Vagabondi e zingari). In effetti Tihm ha un'ottima voce e i pezzi sono tutti molto godibili.

Ma come, Valerio, non conosci la Marisa Sacchetto de "La foresta selvaggia" e "Il mio amore per Mario"? Da te non me l'aspettavo!! :))

agny63 ha detto...

Molto interessante. Avevo recuperato il singolo "quella notte", cover di un pezzo di Lulu, scritto da Maurice Gibb, a causa della mia beegeesmania, ma non pensavo che lei avesse avuto una carriera...
grazie!

FABRIZIO ha detto...

Che bello questo reupload...hai anticipato una delle mie richieste.
Grazie!
Non mi sono ancora complimentato per la 'nuova faccia' del Vampiro pubblicata. Bell'immagine.
Ciao
Fa

Son of Asha ha detto...

Mi mancavano alcuni titoli che non ero riuscito a trovare su 45giri ed ora...

Grazie Verdier!!!!!!!!!
Manuel

antonio valencia ha detto...

Non è male Thim..non la conoscevo

ilovemusic696 ha detto...

Tigm era una cantante interessante, voce non proprio perfetta ma solo leggere gli autori dei brani da al tutto un'importanza enorme. Verdier ti ho mandato un'email con delle considerazioni che volevo farti riguardo il file hosting e i post futuri.

EnzodaPN ha detto...

Finalmente.Spero che a questo re-upload ne possano seguire altri.E' una grande idea,che avevo sempre auspicato potesse accadere(forse ti avevo anche fatto una richiesta in tal senso).
Era veramente un peccato che un gioiello come questo cadesse nell'oblio.Grafica stupenda
Grazie.Ciao

Enrico VIII ha detto...

Cantante a me sconosciuta, di buon spessore, che a tratti ricorda pure la Sacchetto oltre che Mina.

Nella melodica “Sentimentale” dimostra delle qualità, … non sapevo che da noi fosse stata dedicata una piacevole canzone al “catino” più famoso del mondo (1º circuito permanente della storia ) Lato A di un 45 giri che cmq immagino si sentì … poco (io mai).

Appena ho un po’ di tempo vado a leggermi il testo originale di “Ob-La-Dì Ob-La-Dà”, la traduzione italica è impresentabile, non la reggevo a 13 anni, figurarsi ora, il Gianni che fa le pizze non mi è mai andato giù, …forse qualcuno poteva far meglio.

Brano preferito della raccolta “Quante Volte”, ben cantato con buoni arrangiamenti.

Un Grazie particolare al “Vampiro” per questi “Reupload” … occasioni da non perdere.

Paolo ha detto...

Tihm - Sentimentale - di Bardotti - Baldazzi - Dalla



Sentimentale
come sei,
di sognare non smetti mai,
quasi, quasi,
ti seguirei.
Se
chiedo un bacio
me lo dai
ma nel mare degli occhi tuoi
quasi quasi
mi perdo sai.
Dicono gli occhi tuoi
tutto il bene che mi vuoi.
Rresta come sei
non cambiare mai
quel sorriso.
È questo amore poesia
più del sole riscalda sai
e se vuoi non tramonta mai.
Sentimentale come sei
quasi quasi
ti seguirei,
i tuoi sogni
sono anche i miei.
Dicono gli occhi tuoi
tutto il bene che mi vuoi.
Resta come sei
non cambiare mai
quel sorriso.
Sentimentale,
sentimentale come sei,
sentimentale come sei
sentimentale come sei


http://it.youtube.com/watch?v=chwMMKUO3s8

Paolo:-))

Luca M ha detto...

E' stata una piacevole sorpresa. In alcuni brani mi è piaciuta anche di più della più accreditata Sacchetto.
A questo punto attendo il post dell'album per completare la discografia.
Grazie

Anonimo ha detto...

La versione di "Sentimentale" di Mina



http://it.youtube.com/watch?v=LbFhKBvD9P4

Paolo:-))

Italianbeat ha detto...

Fantastico, Christian! Adoro questo genere!

ginoco ha detto...

Interessante.- Avevo completamente dimenticato questa cantante in quanto non mi risulta che sia presente nelle compilation anni 60.
Belle le interpretazioni di "Quante volte" e "cambia il cuore"

marcellosiciliano dracula per gli amici degli amici.. ha detto...

Hallo Jungen

für heute abend,kein Kommentar

Auf Wiedersehen

ATTILIO ha detto...

Confesso la mia ignoranza, ma non sapevo neanche dell'esistenza di questa cantante. Devo dire che all'ascolto non è male, anche se la sua voce mi ricorda un mix di tante altre cantanti. Le canzoni poi sono quasi tutte belle. Mi chiedo come mai non abbia avuto un grosso successo. Certo che la bellezza e la sensualità della Sacchetto è inarrivabile...

Anonimo ha detto...

Grazie Vampirello del post!! Ai tempi non ero ancora tra i tuoi "adepti"! Vado ad ascoltare curioso!
Lorenzo (tresigarette@libero.it)

Anonimo ha detto...

Come questo post mi fosse sfuggito alla sua prima pubblicazione è un mistero! davvero una bella scoperta.. Non conoscevo assolutamente questa cantante anche se credo di aver avvistato in passato un paio di suoi 45 a Novegro. Voce interessante, canzoni molto carine (parlo degli inediti e non delle cover di cui già conoscevo quasi tutte le versioni originali) specialmente "Quante volte" con un arrangiamento molto Eurovision del periodo. essendo la più "recente" mi auguro che l'album sia più o meno in quello stile!
Aspettandolo..
grazie, come sempre, per la musica

andrea66

Caustico ha detto...

I miei complimenti per questo post fantastico. Davvero una bella voce, un bel repertorio e una bella cover...Credo che Mina sia davvero stata molto generosa (è una mia percezione quindi può essere pure che mi sbagli) a mettere a disposizione delle sue cantanti autori e musicisti di quel calibro...quanto al successo mancato...boh...va a sapere...Vampiro, tu che dici?Troppa offerta in quegli anni?

L ha detto...

I love her - I'm hardly surprised by so many comments. Great voice and great arrangements. She really captures that great brassy sixties sound.

Seamus ha detto...

Many thanks, Christian - I'd never heard of this lady, but I found "Sentimentale" on YouTube and was very impressed. This compilation is absolutely excellent - thank you so much for posting.

Oh, and tell Kurtigghiu that his album covers are masterpieces.

Cheers,

Seamus